lezioni di cinese - allegato 1

ACS      Antica Civiltà Sarda
Antica Civiltà Sarda
Una civiltà antica e trascurata, ignorata e negata.
Una terra dai 20mila Nuraghe, dalle migliaia di Tombe dei Giganti, Domus de Janas,
dolmen, menhir, car ruts, pietre scritte, cerchi su pietra...
La più antica civiltà navigatrice del mediterraneo, la Terra del Nuovo Inizio,
La Sardegna dove è nata la scrittura, e di cui cercheremo di raccontare la storia mai raccontata prima...
Janas Sardinia,
Quello che per gli altri popoli è mito, per i Sardi è storia...
Vai ai contenuti

lezioni di cinese - allegato 1

ACS Antica Civiltà Sarda Circolo Di Ricerca Indipendente
Pubblicato da davide cocco in Sardegna e Resto del Mondo · 15 Novembre 2022
Tags: cinasimbolianticaciviltàsarda
#lezioni_di_cinese
allegato 1


monete cinesi, 300/200 bc. circa, qualcuna precedente.
interessante notare come le scritte abbiano notevoli similitudini con l'antico alfabeto sardo, mostrando una comune matrice lineare.

ma interessante anche come una delle scritte somigli tantissimo ad un motivo ricorrente nelle raffigurazioni presenti in Sardegna intorno ai 6.000 anni fa...

e anche trovare due "caratteri" affiancati, o dei motivo presenti...

qualche domanda me la fa nascere spontanea...
tipo come per esempio "se la somiglianza non fosse casuale, ma frutto di una derivazione evolutiva da un unica matrice culturale, con centro di sviluppo evidentemente in Sardegna?" ...

diceva Agatha Christie, (agattau cristu)

"Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova."
e di indizi ne abbiamo più, di tre..



come sempre,

"condividere libera mente"
antica civiltà sarda, simboli sparsi per il mondo..

Janas Sardinia..
"Quello che per gli altri popoli è mito, per i Sardi è Storia. Scritta
cc by-nc-nd-4.0, creative common non commerciale, marca temporale depositata davide cocco, condivisione libera
--------------------------------------------------
Ps. da un commento:
Angelina Oixi
Davide,  ho compiuto diversi viaggi in Asia, di cui uno nel sud della Cina, a  Canton (oggi detta Guangzhou), durante quel viaggio visitai un  piccolissimo museo di reparti risalenti al periodo da te citato,  ammiravo la collezione quando all’improvviso mi trovai  di fronte ad una sequenza di mappe, che indicavano le rotte utilizzate  dagli antichi navigatori di quell’area  geografica, ebbene, una di  quelle mappe riportava una rotta che collegava il porto di Canton (che  da sempre è la più grande capitale del commercio in Cina) e la Sardegna.  Questa cosa mi colpí moltissimo, soprattutto se pensiamo al periodo in  cui la mappa fu elaborata, ricordo di aver scattato una foto, dovrei  averla da qualche parte, mi venne subito in mente che moltissimi sardi,  soprattutto qui in campidano, hanno dei tratti incredibilmente vicini a  quelli asiatici, le evidenze da te riscontrate nella foto potrebbero  avvalorare l’ipotesi che davvero, in tempi remoti, ci siano state degli  scambi tra la nostra civiltà e quella Cinese.




0
recensioni
Torna ai contenuti